Siamo soliti inserire un codice di blocco allo smartphone o al nostro iPhone, per proteggere la nostra privacy.

È comodo, sicuro, a prova di curiosi o eventuali ladri.

Ma bloccare il telefono non ha solo vantaggi.
Pensate: in caso di incidente o di seria necessità, il telefono è inutilizzabile per eventuali soccorritori.

Alcuni modelli permettono le chiamate di emergenza, altri no.

In questi giorni tutti parlano di un trucco salvavita che permette di utilizzare il telefono per accedere ad informazioni importanti in caso di emergenza.

 

Working in a public hospital and seeing patients in ED all the time I see many patients come in and we have had no way…

Opslået af Julia Thompson på 10. september 2015

In ospedale sono molte le persone che arrivano con situazioni di emergenza e prive di sensi.

Alcune informazioni potrebbero essere preziose per i medici : è un soggetto allergico? È diabetico? Segue terapie particolari?

Le risposte a queste domande potrebbero rivelarsi veramente utili.

Julia Thompson, giovane infermiera, in un post sul suo profilo Facebook, rivela l’esistenza di una applicazione straordinaria e che in pochi conoscono.

L’infermiera scrive:
“Lavorando in ospedale sono molto i casi che vedo arrivare al pronto soccorso in stato di incoscienza. Il paziente così, non è in grado di rispondere a quelle domande utili a salvargli la vita.
Anche avvisare le famiglie qualche volta è un’impresa difficoltosa.

Molte persone non sanno che esiste un’applicazione che tutti possono scaricare sul proprio telefono.

Il suo nome è Health.
Aprendola, nel campo denominato Medical ID, è possibile inserire tutte le informazioni utili : la propria anamnesi, le persone da contattare in caso di necessità …”

L’applicazione si installa in pochi secondi ed è gratuita.

Dopo aver compilato il vostro Medical ID con tutte le informazioni utili, cliccate su : Show on lock screen ( mostra quando lo schermo è bloccato)

Quindi salvate tutto ed è fatta!

In questo modo i soccorritori potranno accedere a queste vostre preziose informazioni, anche se il telefono è bloccato.

Il procedimento è simile sia per i telefoni Android che per quelli della Apple.

Un’applicazione utilissima in caso di necessità e che potrebbe davvero salvare delle vite!

Scaricatela subito e non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

SHARE