Storia drammatica, ma a lieto fine, quella di Byron, un ragazzo di diciotto anni, con tutta la vita da vivere, ancora.

Giovane sportivo, dinamico, un giorno iniziò a sentire un forte dolore allo stomaco. Il suo medico lo attribuì ad un dolore muscolare dovuto alla sua intensa attività sportiva…

Poichè alcun farmaco riusciva ad alleviarlo, fu ricoverato in ospedale dove lo sottoposero a tutti gli accertamenti del caso.
Purtroppo quello che risultò, fu devastante : Byron aveva un tumore allo stomaco, che aveva raggiunto anche i polmoni.

Da bravo sportivo cercò di non perdersi d’animo, credeva di riuscire a farcela, ma le sue forze lo stavano abbandonando e un giorno, mentre stava uscendo dalla sua stanza, crollò a terra svenuto.

La malattia lo stava uccidendo.
A quel punto, i medici decisero di trasferire il ragazzo in un ospedale specializzato nel cancro adolescenziale.
Lì, alcuni dottori gli fecero fare un test di gravidanza e incredibilmente, il risultato fu positivo.

Non stiamo parlando di una leggenda, o di un episodio bizzarro.
Il test infatti, consente di diagnosticare la presenza di un cancro ai testicoli, che produce ormoni simili a quelli di una donna in gravidanza.

Era lì che si era insidiata la causa di tutto.

I medici stabilirono che Byron aveva un cancro al quarto stadio, che si era diffuso allo stomaco ed ai polmoni. Gli asportarono un nodulo alla pancia e uno ai testicoli, dovendo poi sostenere diverse sedute di chemioterapia. Fortunatamente tutte le terapie hanno portato ad ottimi risultati!

Oggi Byron ha ventidue anni, ha potuto riprendere la sua vita, facendo tesoro della drammatica esperienza vissuta.

Sorride quando racconta la sua storia : salvato da un test di gravidanza! Ma è profondamente grato di poter ancora sorridere.

E allora perché non dire che ancora una volta un test di gravidanza ha visto nascere una nuova vita?

Condividiamo questa incredibile storia, fortunatamente a lieto fine e auguriamo a Byron tutto il bene possibile!

SHARE