Curiosità

Meraviglioso, di Domenico Modugno. Il significato di uno dei testi più profondi e complessi della musica italiana

 

Meraviglioso, una delle canzoni più amate di Domenico Modugno, cela un significato complesso, ma di grande sensibilità e profondità. 

Era il 1968 quando Modugno presentò al grande pubblico la canzone Meraviglioso. 

Pubblico che l’accolse con una certa difficoltà per via di quel testo per certi versi difficile. Piuttosto insolito nel panorama della musica italiana. 

Meraviglioso è la storia di un uomo che “su di un ponte guardando l’acqua scura”, mostra la sua disperazione, il desiderio di farla finita. “Di fare un tuffo giù…”

Domenico Modugno

Ed è la storia di un uomo compassionevole, “qualcuno alle mie spalle, forse un angelo vestito da passante” che si ferma ed inizia ad elencare tutto ciò che di bello la vita può ancora offrire. 

Un elenco … Meraviglioso! 

Perché per quanto vuota e priva di significato possa sembrarci la vita, essa può ritrovare invece un senso nella “luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino…”

Meraviglioso non è un semplice testo, è un inno alla vita, uno tra i più belli e oggi vogliamo riproporlo a voi.

Come incoraggiamento, come un abbraccio, le parole della canzone: 

È vero credetemi è accaduto
di notte su di un ponte
guardando l’acqua scura
con la dannata voglia
di fare un tuffo giu’

D’un tratto
qualcuno alle mie spalle
forse un angelo
vestito da passante
mi portò via dicendomi così: 

Meraviglioso, ma come non ti accorgi
di quanto il mondo sia meraviglioso,
meraviglioso perfino il tuo dolore
potrà guarire poi meraviglioso

ma guarda intorno a te
che doni ti hanno fatto
ti hanno inventato il mare
tu dici non ho niente
ti sembra niente il sole
la vita, l’amore

Meraviglioso il bene di una donna
che ama solo te meraviglioso
la luce di un mattino
l’abbraccio di un amico
il viso di un bambino meraviglioso
meraviglioso
meraviglioso
meraviglioso

Meraviglioso
ma guarda intorno a te
che doni ti hanno fatto
ti hanno inventato il mare
tu dici non ho niente
ti sembra niente il sole
la vita, l’amore

meraviglioso il bene di una donna
che ama solo te meraviglioso
la notte era finita
e ti sentivo ancora
sapore della vita meraviglioso
meraviglioso meraviglioso
meraviglioso meraviglioso

Ed infine vi lasciamo alla splendida voce di Modugno e alla sua interpretazione piena di emozione: 

Si. Meraviglioso.