A soli 19 anni, Ghandi si trasferì per terminare gli studi in giurisprudenza, a Londra, considerata all’epoca il centro più importante del mondo.

Per sua sfortuna, qui incontrò sulla sua strada tal professor Peters che non lo sopportava, e dall’alto della sua posizione accademica, pensava di intimidire l’allievo.

Un giorno, nel locale della mensa, Ghandi si sedette al tavolo del docente che sprezzante gli si rivolse con la frase ” Lo sa che un maiale ed un uccello non possono mangiare insieme?” Ghandi lo guardò sorridendo, e rispose, “Allora è il caso che io voli via …”

Peters tentò di vendicarsi al successivo esame dell’allievo Ghandi.
Il nostro però, non era studente mediocre e seppe rispondere brillantemente a tutte le domande.

Il professore quindi, cercò di provocarlo con la seguente domanda: “Immagini signor Ghandi, di trovare per strada una borsa. Aprendola scopre che contiene molto denaro e tanta saggezza. Mi dica, cosa tiene per sè?”
“Il denaro” rispose subito Ghandi.
Il professore, guardandolo con sufficienza, replicò:
“Io la saggezza”.
Ghandi non si scompose e commentò: “La capisco, ognuno tiene ciò che non ha…”

Peters furibondo, scrisse Idiota sul libretto degli esami. Alzandosi l’allievo, sempre con molta calma, disse:
“Ha firmato il libretto, ma si è dimenticato di scrivere il voto!”

Magnifica storia, da condividere!

SHARE