I prossimi 15 trucchi sono degli ottimi consigli da tenere a mente la prossima volta che dovrete pulire casa. Se non siete soddisfati dai metodi attuali che impiegate per tirare a lucido rubinetti, mobili e specchi, forse lo sarete dopo aver conosciuto queste dritte: molte sono del tutto naturali e non richiedono l’uso di prodotti chimici aggiuntivi. Un buon motivo in più per tenerle in considerazione!

1. Pulire il forno a microonde

Versate del sapone sulla spugna della cucina, e strizzatela per fargli fare la schiuma. Mettetela al forno a microonde per 30 secondi. In questo modo il forno subirà una prima pulizia e tutte le macchie si rimuoveranno più facilmente. Non solo, anche la spugna verrà sterilizzata e tutti gli odori verranno eliminati.

2. Pulire il materasso

Spargi sul materasso un po’ di bicarbonato di sodio: lascialo agire per qualche ora poi aspiralo con una spazzola apposita per tappeti. Tutte le macchie e i cattivi odori andranno via! Questa tecnica funziona anche sui divani.

3. Pulire il tagliere di legno

La combinazione di sale e limone è perfetta per pulire la superficie del tagliere in legno. Spargi il sale, strofina con la metà di un limone e sciacqua il tagliere in acqua calda.

4. Pulire il tostapane

Con l’aiuto di un vcchio spazzolino riuscirete a togliere le briciole e la sporcizia in ogni angolo e fessura del tostapane.

5. Pulire la piastra del ferro

Assicuratevi che all’interno del ferro non ci sia acqua e che la funzione vapore sia disabilitata. A questo punto spargete del sale su della carta forno (o qualunque altra carta resistente al calore). Impostate il ferro alla massima temperatura e passatelo sopra il sale. Questo basterà ad eliminare tutta la sporcizia dalla piastra.

6. Mantenere pulita l’argenteria.

Avvolgete un gessetto in una garza e sistematelo nel cassetto dell’argenteria: impedirà che l’argento si macchi o si opacizzi.

Loading…

7. Pulire la rubinetteria

Strofinate un pezzo di carta da forno sui rubinetti della casa: rimarranno puliti per molto più tempo e senza macchie!

8. Eliminare macchie di grasso dai vestiti

Per eliminare macchie oleose dai vestiti, strofinate un gessetto sull’area interessata. Lasciatelo agire per qualche minuto poi procedete con il normale lavaggio in lavatrice.

9. Pulire le tende veneziane

Potete sbrigare l’impegno di pulire le tende veneziane in pochi minuti con questo trucco: indossate sulla mano un calzino di spugna e passatelo su ogni stecca.

10. Pulire le padelle

Per pulire le padelle l’ideale è usare il sale: lasciatelo agire per qualche minuto sul fondo, poi strofinatelo con la punta delle dita e risciacquate con acqua calda.

11. Eliminare macchie dal tappeto

In una bottiglietta spray versate due parti d acqua ed una di aceto. Spruzzate il mix direttamente sul tappeto e posizionate sulla macchia un panno umido. Poi prendete il ferro, accendetelo in modalità vapore e stirate il panno per 30 secondi. Addio macchie!

12. Pulire lo scarico del lavandino

Versate del bicarbonato su un vecchio spazzolino, ed usatelo per pulire l’interno dello scarico. Ultimate mettendo delle fette di limone in corrispondenza del foro di scarico prima di risciacquare con acqua calda.

13. Pulire i vetri

SHARE